Le nostre psicologhe

Emanuela Galante

Psicologa Emanuela GalanteEmanuela Galante è neuropsicologa e psicoterapeuta presso l’ASST di Mantova. Svolge la propria attività presso le Strutture di Riabilitazione Neuromotoria di Bozzolo e di Neurologia di Mantova. Da oltre vent’anni offre percorsi di supporto psicologico individuale e in gruppo a persone con patologie neurologiche (Demenze, Sclerosi Multipla, Malattia di Parkinson, SLA) e ai loro familiari. Collabora con le sedi di Mantova di associazioni di pazienti e familiari.

Dal 2013 incontra le persone che effettuano percorsi riabilitativi presso la Struttura di Bozzolo, con colloqui di supporto al percorso riabilitativo e al processo di adattamento alla malattia. Dal 2014 collabora con ACMT-Rete.

È docente di Neuropsicologia e principi della riabilitazione neuropsicologica presso il Corso di Laurea in Fisioterapia dell’Università di Brescia. È autrice e coautrice di diverse pubblicazioni in ambito neuropsicologico e sul tema delle attività di psicologia in neuro-riabilitazione. Sugli stessi argomenti è stata relatrice in numerosi convegni ed eventi formativi.


Laura Gentile

Psicologa Laura GentilePsicologa Clinica e Psicoterapeuta, Psicologa di Comunità. Esercita la libera professione a Roma, si occupa del disagio psicologico e relazionale di persone, coppie e gruppi con un approccio di tipo psicoanalitico di stampo relazionale riadattato anche a percorsi individualizzati di psicoterapia breve. Opera nel trattamento di stati ansiosi e depressivi, nella gestione di difficoltà psicologiche della gravidanza e del post partum, nel sostegno alla genitorialità e supporto a pazienti con malattie croniche e invalidanti e con difficoltà negli apprendimenti. Negli anni ha sviluppato una specifica attenzione alle peculiarità delle malattie rare accogliendo, supportando e informando pazienti e familiari. Coordinatrice del SAIO – Servizio di Ascolto, Informazione e Orientamento della Federazione Italiana Malattie Rare – UNIAMO. Collabora come consulente con associazioni di Malati Rari in Italia, nel sostegno psicologico, la presa in carico psicoterapeutica e in particolare in progetti formativi per volontari e operatori per l’attivazione e la gestione di servizi di ascolto e di gruppi di Auto-Mutuo-Aiuto (AMA).


Luciana Parati

Psicologa Luciana ParatiD’origine cremasca, bergamasca per amore Luciana Parati si è laureata in Psicologia del Lavoro e delle Organizzazioni presso l’Università di Padova e in seguito si è specializzata presso la scuola italiana di Psicosocioanalisi. Ha sempre lavorato in contesti organizzativi complessi sia presso società di consulenza sia in azienda. Attualmente ricopre il ruolo di Corporate Training Manager: si occupa di formazione e sviluppo di risorse umane presso un’azienda multinazionale e tra le altre cose, gestisce uno sportello d’ascolto per il disagio personale e professionale.

Affetta da CMT è mamma adottiva di due ragazzi, è stata volontaria per un ente che si occupa di adozioni internazionali per conto del quale ha tenuto conferenze sull’adozione internazionale e ha supportato coppie che stavano intraprendendo il suo stesso cammino. Ha collaborato con un noto istituto neurologico per un progetto inserente la maternità in pazienti affette da CMT; da tempo è volontaria in ACMT-Rete per le difficoltà emotive del paziente CMT, in particolare quelle inerenti la sfera femminile e genitoriale.

Sostieni ACMT-RETE

ACMT-Rete opera grazie al sostegno di volontari,
Aiutaci a stare in piedi contribuendo
con un piccolo grande gesto.

5 X 1000 DONAZIONI