L’impegno di ACMT-Rete nella ricerca

ACMT-Rete è impegnata in prima linea su più fronti della ricerca, tra i quali:

  • Protocollo Chirurgico-Riabilitativo: uno studio promosso da ACMT-Rete in collaborazione con l’Unità riabilitativa di Bozzolo (MN) coordinata dal Dott. Francesco Ferraro per validare l’efficacia della chirurgia funzionale in combinazione con una riabilitazione precoce.
  • Ricerca di nuovi geni coinvolti nella CMT: promossa dall’equipe del Dott. Gian Maria Fabrizi di Verona, attraverso una nuova piattaforma ad alta efficienza di sequenziamento del codice genetico (NGS)
  • Definizione di linee guida: per il trattamento ortesico (tutori, plantari, ortesi, etc.) della nostra malattia
  • Analisi del nervo periferico: tramite Ultrasonografia, promosso dalla Dott.ssa Costanza Pazzaglia.
  • Profilo ossidativo: per correlare il nostro stato ossidativo/infiammatorio alle proteine espresse, promosso dal Dott. Roberto Cannataro.

Sostieni ACMT-RETE

In questa pagina vi indichiamo diversi modi per “Aiutarci a stare in piedi”!
Per finanziare la ricerca per trovare una cura, per far conoscere questa malattia rara,
per una vita migliore con la CMT.

5 X 1000 DONAZIONI