Novità per i trattamenti economici INPS

Novità per i trattamenti economici INPS

 

Nella circolare INPS n.122, pubblicata il 27 dicembre 2018, sono indicati i nuovi importi spettanti agli invalidi civili, compresi l’indennità di accompagnamento, l’assegno sociale, l’indennità di frequenza. La circolare indica i criteri e le modalità applicative della rivalutazione delle pensioni e delle prestazioni assistenziali per l’anno 2019, previsti dall’articolo 34 della legge 23 dicembre 1998, n. 448.

Gli importi sono stati rivalutati dell’1,1%. 
Nella circolare è specificato, inoltre, che in previsione dell’entrata in vigore della legge di bilancio per l’anno 2019, gli incrementi già ivi descritti potranno subire variazioni.

Nuovi limiti di reddito e importi

 

I limiti di reddito per il diritto alle pensioni in favore degli invalidi civili totali (invalidi al 100%) sono aumentati dello 0,9%, pertanto sono di € 16.814,34. Mentre il limite di reddito per il diritto all’assegno mensile degli invalidi parziali e delle indennità di frequenza resta quello stabilito per la pensione sociale di € 4.906,72 (art. 12 della legge n. 412/1991). Questi limiti si applicano anche agli assegni sociali sostitutivi dell’invalidità civile.
Riguardo alle provvigioni c’è un aumento per le prestazioni assistenziali degli invalidi civili (assegno mensile e pensione di inabilità) che per ora è pari a € 285,66 mensili. Gli invalidi civili con diritto all’indennità di accompagnamento vedranno erogarsi € 517,84 al mese (nel 2018 erano € 516,35).

Trattamenti pensionistici e assistenziali 2019 per gli invalidi civili:

 

  • Pensione invalidi al 100% | € 285,66 mensili con reddito inferiore a € 16.814,34
  • Assegno invalidi civili dal 74% al 99% | € 285,66 mensili con reddito inferiore a € 4.906,72
  • Accompagnamento invalidi civili 100% | € 517,84 nessun limite di reddito
  • Indennità di frequenza minorenni | € 285,66 mensili con reddito inferiore a € 4.906,72
in News

Sostieni ACMT-RETE

In questa pagina vi indichiamo diversi modi per “Aiutarci a stare in piedi”!
Per finanziare la ricerca per trovare una cura, per far conoscere questa malattia rara,
per una vita migliore con la CMT.

5 X 1000 DONAZIONI